Meters
Studi e Ricerche per il Sociale


Sede Legale:
Via Vittorio Lenoci n. 5
70020 Bitritto (BA)
Sede operativa:
Via A.M.Calefati, 245
70123 Bari
Italia
Cell. +39.3929962206 - Fax 080/5282318
EMAIL info@meters.it



P.IVA 06390530720 - CF 93320060721

Meters

Le Aree d'interesse

ECONOMIA CIVILE

Proporre la concezione del terzo settore come economia civile, concretamente, significa attribuirgli due compiti, fondamentali ed urgenti ad un tempo: da un lato, quello di concorrere ad umanizzare l'economia, dall’altro lato rendere concretamente possibile l'attuazione del nuovo modello di welfare mix. I rappresentanti dell’economia civile sono gli organismi non profit, le forze imprenditoriali e sociali. L’associazione si occupa in particolare di ricerca sull’economia civile in Puglia - ove diventata un punto di riferimento sul tema - e nel mezzogiorno d’Italia approfondendo le specificità territoriali del fenomeno.

WELFARE

Le aree tematiche prioritarie sono i principali fenomeni sociali, le politiche sociali e le politiche del lavoro. L’invecchiamento della popolazione, le trasformazioni nelle strutture familiari, l’aumento della partecipazione giovanile e femminile al mercato del lavoro e delle forme di occupazione meno stabili, unitamente all’aumento delle disuguaglianze nella distribuzione del reddito, che nel corso degli ultimi decenni hanno profondamente modificato la struttura della domanda sociale, sono i temi di nostro maggiore interesse nell’indagine dei fenomeni sociali. Insieme ad essi Meters si occupa dell’analisi e della valutazione delle politiche e degli interventi di attori pubblici e privati su tali fenomeni, dei servizi e dei progetti in questo settore.

POLITICHE COMUNITARIE E SVILUPPO LOCALE

La politica dell’Unione europea induce a focalizzare l'attenzione sui concetti di sviluppo locale e nuove forme di programmazione ed intervento. Parlare di sviluppo locale significa far riferimento a quelle politiche che consentono di creare un clima favorevole per la valorizzazione delle risorse locali (ambientali, culturali, umane, etc.). L'Associazione si muove in questo orizzonte nell’affrontare i temi che le sono propri.

POVERTÈ E LAVORO PRECARIO

L'attenzione ad aspetti di dinamica e di mobilit nella partecipazione al lavoro e nelle forme di occupazione, nonch nei loro riflessi sulle condizioni di vita familiare e sociale, rientra nella programmazione della ricerca nel settore della povert e dell'esclusione sociale. Oggi i problemi da risolvere riguardano la sussistenza e la qualit della vita di tutti coloro che vivono quasi al di sotto della soglia di povert per mancanza di reddito attraverso lavori temporanei, precari, atipici in genere e con poche o senza garanzie salariali e normative. I ricercatori di Meters sono, in particolare, impegnati attivamente sul campo in ricerche nazionali sul lavoro flessibile.

POLITICHE GIOVANILI

Le Istituzioni comunitarie sono entrate in raccordo per la elaborazione delle strategie europee nel campo della giovent e per garantire la loro attuazione a livello nazionale e locale, anche mediante la partecipazione a gruppi di lavoro di alta specializzazione. Le opportunit rivolte ai giovani vanno conosciute, diffuse e attuate anche grazie all'ausilio della ricerca e della progettazione. Meters particolarmente impegnata su temi di ricerca che attengono il mondo giovanile allo scopo di coglierne gli aspetti pi autentici e lontani dalla retorica degli adulti ed elaborare indicazioni di politiche realmente efficaci.

IMPRESA SOCIALE

Il settore della cooperazione sociale ha generato lo strumento dell'Impresa sociale, ovvero un soggetto che agisce nel sociale con iniziative imprenditoriali finalizzate all'erogazione di servizi di interesse collettivo (servizi sociali, sanitari, assistenziali, educativi, ricreativi,... ) e pi in generale di servizi alla persona e alla famiglia comportandosi da impresa, cio muovendosi con fare imprenditoriale nello spazio di legittimazione coerente con la mission. Da anni i soci di Meters seguono e studiano l'evoluzione dei soggetti dell'economia civile e del profit verso l'impresa sociale e la CSR, dal punto di vista organizzativo, sociale ma anche normativo ed economico.